UNI ISO 39001:2016 – Road traffic safety (RTS) Management System

UNI ISO 39001:2016 – Road traffic safety (RTS) Management System

La norma specifica i requisiti per un sistema di gestione della sicurezza del traffico stradale che possono consentire ad un’organizzazione, che interagisce con il sistema del traffico stradale, la riduzione dei casi di morte e lesioni gravi relativi ad incidenti stradali, sui quali può avere un’influenza.

Certificarsi secondo la norma ISO 39001 non è obbligatorio, ma è frutto della scelta volontaria dell’organizzazione (azienda o ente pubblico) che decide di mettere in opera un proprio sistema di gestione per la riduzione del rischio stradale. È importante notare come la certificazione ISO 39001 non attesti una particolare prestazione in termini di sicurezza stradale, ma piuttosto stia a dimostrare che l’organizzazione certificata ha un sistema di gestione adeguato a tenere sotto controllo gli impatti sul rischio stradale derivanti dalle proprie attività, e ne ricerchi sistematicamente il miglioramento.

Come per le altre norme ISO, anche per la norma ISO 39001 i requisiti previsti sono del tutto generali, applicabili a qualsiasi tipo di organizzazione e schematizzabili secondo il modello del miglioramento continuo definito dal Ciclo di Deming Plan-Do-Check-Act.
La ISO 39001 ha una struttura analoga alle norme sui sistemi di gestione più diffusi (ISO 9001, ISO 14001, OHSAS 18001). Tutte queste norme, in ottica di integrazione, sono costruite in modo tale da poter implementare più sistemi di gestione in modo congiunto nella stessa organizzazione.
In coda ad ogni norma, infatti, sono presenti sempre le tabelle di corrispondenza riferite alle norme al momento in essere.

La sicurezza del traffico stradale è un problema globale. L’incidentalità stradale e quella sul lavoro sono strettamente correlate: in Italia oltre la metà degli incidenti sul lavoro registrati dall’INAIL nel 2015 appartengono alle categorie circolazione stradale o in itinere. Accanto alla crescente attenzione relative alle tematiche di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro che ha visto negli ultimi anni un incremento di leggi e decreti, con l’aumento del traffico stradale, è cresciuta anche la sensibilità in tema di sicurezza stradale, sia da parte delle istituzioni sia per gli utenti della strada. La certificazione ISO 39001 fornisce un approccio globale alla Sicurezza Stradale.

La norma è applicabile a qualsiasi organizzazione desideri:

  1. migliorare le perfomances di sicurezza del traffico stradale
  2. stabilire, attuare, mantenere e migliorare un sistema di gestione di sicurezza del traffico stradale
  3. assicurare la propria conformità con la politica della RTS
  4. dimostrare la conformità alla presente norma internazionale

La norma individua elementi per le buone pratiche di gestione della RTS che consentono all’organizzazione di raggiungere i risultati desiderati nei confronti della RTS.

La norma si applica a organizzazioni pubbliche e private che interagiscono con il sistema del traffico stradale. L’esperienza di tutto il mondo ha dimostrato che una riduzione dei casi di morte e di lesioni gravi può essere raggiunta attraverso l’adozione di un approccio condiviso alla sicurezza del sistema della RTS. Si tratta di definire un focus chiaro ed inequivocabile sui risultati della RTS e su azioni basate su evidenze, supportate da un’adeguata capacità di gestione organizzativa. Il Governo non può raggiungere queste riduzioni da solo. Le organizzazioni di ogni tipo e dimensione, così come i singoli utenti della strada, hanno un compito molto importante da svolgere e la norma ISO 39001:2012 è un utile strumento.

Recentemente sono state approvate le prime convenzioni con società assicurative per la riduzione dei premi di responsabilità civile dei veicoli aziendali ed è possibile, attraverso appositi bandi, richiedere sconti del tasso medio di tariffa del premio assicurativo all’Inail. Tali primi incentivi sono sicuramente un ottimo segnale del crescente interesse della norma ISO 39001:2012 e uno dei tanti benefici che le Organizzazioni certificate possono ottenere, come per esempio:

  • Riduzione del numero di incidenti potenziali ed effettivi
  • Riduzione delle assenze per malattia
  • Riduzione dei rischi di citazione legale per negligenza
  • Riduzione delle cause di assicurazioni
  • Miglioramento delle credenziali per la responsabilità sociale
  • Fiducia del consumatore
  • Vantaggi nelle gare di appalto
  • Un quadro solido per l’identificazione e la risposta ai rischi
  • Un aiuto per le organizzazioni a destinare le risorse nel modo più conveniente ed efficiente
  • Riduzione delle richieste di indennizzi assicurativi

CONTATTACI SE DESIDERI RICEVERE MAGGIORI INFORMAZIONI

Leave a Comment